• 2
  • 3
  • 4
  • Interrompere comportamenti compulsivi e ritrovare la propia vita ...
  • accompagnati da operatori qualificati ed esperti
  • immersi in un contesto naturale e protetto.

P.R.I.M.A. - Psicoterapia Residenziale Intensiva Mirata per Area

Programma di psicoterapia residenziale intensiva per soggetti con dipendenza da gioco d’azzardo, cocaina e alcol

PROSSIMO MODULO A MILANO  21 SETTEMBRE - 12 OTTOBRE

Direzione Scientifica: Dottor Riccardo Zerbetto

La Fondazione Eris Onlus e l’Associazione Orthos sono lieti di comunicare l’avvio di un innovativo programma di intervento intensivo residenziale dedicato a utenti che presentano dipendenze comportamentali. Il modulo PRIMA si ripeterà con cadenza mensile orientandosi a diverse forme di dipendenza comportamentale ed è rivolto a utenti con patologia collegata a gioco d’azzardo, uso di cocaina ed alcol in alternanza o sovrapposizione.

Il programma si rivolge ad un massimo di 12 persone ed avrà la durata di 21 giorni. Si svolge a Milano in via Ventura 4 presso la struttura residenziale La Ventura.

Informazioni e appuntamenti: +39 393 93 35 069 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi il programma completo

Sportello Gioco a Cinisello Balsamo !

 cinisello

SE TI E' CAPITATO DI GIOCARE PIU' DEL PREVISTO...
SE IL GIOCO TI STA CREANDO PROBLEMI FAMILIARI, ECONOMICI, SOCIALI....
SE PENSI CHE UN TUO CARO POSSA AVERE PROBLEMI COL GIOCO....

Ogni giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00 a partire dal 23 gennaio 2014
in piazza Costa, n. 23 - 20092 Cinisello Balsamo

informazioni e prenotazioni:
tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 18.00 cell. 348 4758912

Scarica QUI il volantino informativo

Leggi QUI il comunicato stampa del Comune di Cinisello Balsamo

Sportello GRATUITO di orientamento sul gioco d'azzardo - Zona8 Milano

Zona8

logozona8

 SE TI E' CAPITATO DI GIOCARE PIU' DEL PREVISTO...
SE IL GIOCO TI STA CREANDO PROBLEMI FAMILIARI, ECONOMICI, SOCIALI....
SE PENSI CHE UN TUO CARO POSSA AVERE PROBLEMI COL GIOCO....

Ogni mercoledì dalle ore 17.00 alle ore 19.00
in Via Quarenghi 21 ( MM BONOLA) - Milano - Consiglio di Zona 8

Scarica il volantino informativo Zona 8

Facebook Sportello di Ascolto Zona 8

 

informazioni e prenotazioni: 335 484259 - 3479578418

Consulenza telefonica Orthos

Gli operatori  che rispondono alle linee di Orthos sono Counsellors, Psicologi e Psicoterapeuti che hanno ricevuto una formazione specifica relativa alle diverse forme della dipendenza patologica. Con loro è  possibile: parlare della propria esperienza, distinguere le situazioni di dipendenza da problematiche di minore entità, richiedere un colloquio diagnostico, richiedere l'ingresso ad un gruppo di contatto, farsi illustrare i diversi servizi che Orthos mette a disposizione di coloro che soffrono di una o più dipendenze patologiche.

Per ulteriori informazioni

39 39 33 50 69 (nord)  - 39 39 50 29 95 (centro) - 34 70 56 83 33 (sud)

Counselling Informativo e Motivazionale

Quando ci si accorge di non essere più in grado di controllare il proprio impulso a giocare non è sempre facile prendere una decisione consapevole ed informata sul da farsi. Spesso abbiamo la tendenza a "fare da soli" a cercare tra mille sofferenze di darci dei limiti che puntualmente non riusciamo a rispettare.

Serve aiuto ?

Il PROGETTO ORTHOS è a SIENA, ma anche a ROMA, BOLZANO, TRIESTE, MILANO

Presso le sedi territoriali del Progetto Orthos, operano counsellors, psicologi e psicoterapeuti che hanno ricevuto una formazione specifica in materia di dipendenze patologiche. Attraverso di essi l'Associazione Orthos si rende più vicina a chi ha necessità di un aiuto, mettendosi a disposizione per incontri di valutazione, di sostegno e di orientamento.

  Servizi offerti

  • Ascolto e consulenza telefonica
  • Counselling informativo
  • Psicoterapia
  • Incontri di gruppo
  • Consulenze psicologiche e legali
  • Centro di Documentazione
  • Formazione
  • Informazione sulla rete dei servizi territoriali
  • Accoglienza e terapia intensiva breve

Terapia Intensiva Residenziale

La Terapia Intensiva Residenziale rappresenta un percorso di crescita legato alla valorizzazione delle persone e all'approfondimento delle aree di criticità. Nei percorsi intensivi (21gg) la riconsiderazione della propria esperienza di vita è l'occasione per intervenire su quei fenomeni di fissazione nella crescita psicoemotiva che interferiscono con la capacità di regolare i propri impulsi e di realizzare un soddisfacente progetto di vita.

Orthos e ricerca scientifica

Il Progetto Orthos collabora con le istituzioni universitarie per sostenere l'avanzamento delle conoscenze scientifiche in materia di gioco d'azzardo. Le valutazioni di follow up dei pazienti che hanno beneficiato dell'intervento Orthos vengono effettuate con la collaborazione del Prof. Vincenzo Caretti  e del Prof. Adriano Schimmenti. Dal modulo XXV, la batteria di test verrà valutata in forma anonima anche nel contesto di una ricerca condotta all'interno della Facoltà di Psicologia dell'Università "La Sapienza".

Invitiamo i giocatori a completare - Cliccando QUI - un questionario che contribuirà invece alla ricerca in materia di legislazione, criminologia, e conseguenze del gioco d'azzardo, che viene effetuata presso l'Università "la Sapienza" - Master in Scienze Forensi.

Orthos Appuntamenti

SET
27

27.09.2014
Gruppi di sostegno a ROMA

OTT
11

11.10.2014
Gruppi di sostegno a ROMA

OTT
25

25.10.2014
Gruppi di sostegno a ROMA

Aforismi dell'azzardo

  • Gioco d'azzardo. Passatempo il cui piacere consiste in parte nella coscienza dei propri vantaggi, ma soprattutto nello spettacolo delle perdite altrui.

    Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

  • Giocare (dico del gioco grosso, il gioco d'azzardo che può portare la fortuna favolosa o l'irrimediabile precipizio), giocare non è divertente, nel senso leggiadro della parola. Anzi è una cosa, con quella tensione senza respiro, profondamente faticosa.

    Massimo Bontempelli, Il Bianco e il Nero, 1987

  • Alle tre del mattino l'odore di un casinò, il fumo e il sudore danno la nausea. A quell'ora, il logorio interiore tipico del gioco d'azzardo – misto di avidità, paura e tensione nervosa – diventa intollerabile. I sensi si risvegliano e si torcono per il disgusto.
    Ian Fleming, Casinò Royale, 1953

  • Non esiste il "gioco d'azzardo sociale". O sei lì per strappare il cuore a un altro e divorarlo... o sei un fesso. Se questa scelta non ti piace... non giocare.

    Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

  • Gioco d’azzardo. È il contrario del gioco, ed è assurdo che abbia lo stesso nome. Mentre il gioco è fondato sulla possibilità di maneggiare le proprie forze, il gioco d’azzardo è basato sul rifiuto di agire: in un caso c’è l’azione, nell’altro la passione.

    Valerio Magrelli

  • Il giocatore d'azzardo quanto più è bravo nel suo mestiere, tanto più è disonesto.
    Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Programma CLEAN 2014

Programma CLEAN. All'origine delle nostre dipendenze
Podere di Noceto, Ville di Corsano, Siena

Sulla base di un modello acquisito in cinque anni di ricerca e di sperimentazione sul gioco d'azzardo (Progetto Orthos) e sull'alleggerimento ponderale (Progetto Corpo e Immagine) si è sviluppata una innovativa metodologia di intervento definita Psicoterapia Residenziale Intensiva Mirata per Area (PRIMA). Il programma è rivolto a persone con dipendenze comportamentali (senza implicazioni di carattere medico-sanitario) di tipo affettivo-sessuali, da gioco d'azzardo, da internet, da psicofarmaci, alcol, fumo e sostanze illegali .

Per maggiori informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A MANTOVA

mantova

Ethica Onlus, in collaborazione con Orthos

offre orientamento e sostegno a giocatori e familiari

chiamando il n° verde 800589295

Psicoterapia per giocatori compulsivi

Il Progetto Orthos è su "Il Sole24Ore" - In evidenza il carattere sperimentale, innovativo e di eccellenza degli interventi a beneficio dei giocatori d'azzardo problematici, patologici, e delle loro famiglie.


Per leggere l'articolo, cliccare qui !